la ricerca site Search

Come pulire il rubinetto o gli infissi del bagno nero opaco

ClassificazioneGuida al rubinetto 24439 0

come pulire i sanitari in nero opaco

Le tendenze della decorazione domestica cambiano con le maree come le tendenze in qualsiasi altra parte della vita, dalla moda alle acconciature. Tuttavia, ci sono alcuni elementi di arredo che sono stati di tendenza per anni senza alcun segno di fermarsi. I sanitari in nero opaco sono tra questi.

Il nero opaco è una tendenza molto popolare nelle case negli Stati Uniti e in tutto il mondo. Ha un aspetto decisamente moderno e di alta classe che è amato dai proprietari di case in lungo e in largo. Ovviamente sembra migliore solo se è tenuto pulito e fresco. Come mantieni quell'aspetto a lungo termine?

Sebbene gli infissi neri opachi siano più facili da mantenere rispetto alla maggior parte delle finiture degli apparecchi, ci sono alcune regole e linee guida da considerare. Questa guida ti mostra come pulire i sanitari in nero opaco e ti offre tutto ciò che devi sapere per mantenere i tuoi infissi nuovi e il tuo bagno lussuoso.

 

  1. Perché è importante pulire i sanitari del bagno nero opaco?
  2. Cose da fare e da non fare per la pulizia dei sanitari in nero opaco
  3. Pulizia delle parti interne dei sanitari
  4. Prendersi cura dei sanitari in nero opaco

 

1. Perché è importante pulire i sanitari del bagno nero opaco?

Quando si tratta degli esterni dei tuoi infissi, pulirli spesso li aiuterà a mantenere il loro aspetto fresco di scatola. Non solo macchie d'acqua e residui tolgono l'estetica dei tuoi infissi, ma alcuni di questi residui contengono sostanze chimiche che possono consumarsi alla finitura. Pulirli prontamente ti aiuterà a prevenire danni a lungo termine ai tuoi infissi.

Anche se questo è vero per l'esterno dei tuoi infissi, la pulizia degli interni dei tuoi infissi è ancora più importante. I rubinetti e gli scarichi possono intasarsi, rendendo meno funzionali i tuoi dispositivi importanti. In molti casi, un semplice programma di pulizia può prevenire questi problemi.

Quanto spesso pulire i tuoi dispositivi neri opachi

Abbiamo tutti una vita frenetica, quindi quanto spesso devi prenderti del tempo per pulire i tuoi infissi? Fortunatamente, pulire i loro esterni è facile da incorporare nella tua routine di pulizia settimanale, con ogni bagno che impiega cinque minuti o meno.

La pulizia delle aree interne dei tuoi infissi richiede alcuni minuti in più, ma spesso 15-20 minuti sono sufficienti per un bagno con doccia e uno o due lavandini se tieni il passo con le sessioni di pulizia regolari. Questi devono essere puliti solo una volta al mese circa per tenere sotto controllo l'accumulo di sporcizia.

Le principali sfide nella pulizia dei sanitari in nero opaco

Le finiture nere opache tendono ad essere piuttosto durevoli, quindi non sono così difficili da pulire come alcune altre finiture. Tuttavia, ci sono alcune sfide da tenere a mente.

Mantenimento della finitura opaca

Alcuni prodotti per la pulizia sono progettati non solo per pulire e igienizzare, ma anche per aggiungere lucentezza. Potrebbe essere qualcosa che vuoi sui tuoi controsoffitti, ma non sui tuoi sanitari neri opachi. Avrai bisogno di usare prodotti che lasceranno intatto l'aspetto opaco.

Rimozione di macchie d'acqua

Il vantaggio degli infissi in nero opaco è che non mostrano macchie d'acqua facilmente come finiture lucide come il cromo o l'ottone lucido. Tuttavia, appaiono ancora delle macchie d'acqua e ti consigliamo di pulirle quando lo fanno.

 

Quelle macchie d'acqua tendono ad essere più difficili e più persistenti della polvere standard e di altre particelle sugli infissi. È importante pulirli in un modo che sia abbastanza forte da rimuovere le macchie d'acqua ma abbastanza delicato da evitare di graffiare la finitura.

2. Cosa fare e cosa non fare per pulire i sanitari del bagno nero opaco

Per mantenere i tuoi sanitari di colore nero opaco al meglio, ci sono importanti linee guida da seguire, dai prodotti da utilizzare alle tecniche specifiche. Segui questi suggerimenti per ottenere infissi immacolati e privi di danni.

Usa una semplice soluzione di sapone

Ci sono molte sostanze chimiche che possono danneggiare una finitura nera opaca, comprese molte delle sostanze chimiche presenti nei prodotti per la pulizia commerciale. Qual è il modo più sicuro ed efficace per pulire questi infissi? Semplice acqua saponosa.

Riempi un secchio o un lavandino con acqua e aggiungi un goccio di detersivo per piatti standard. Assicurati che sia un detersivo per piatti a pH bilanciato in modo che non sia acido. Mescola, immergi un panno nell'acqua saponosa e usalo per pulire gli infissi.

Non usare acidi

È importante evitare sempre l'uso di acidi sui tuoi infissi neri opachi. Questi acidi possono consumarsi alla finitura, anche se il dispositivo proviene da un produttore di alta qualità. Può lasciare macchie irregolari di finitura danneggiata.

L'unica eccezione è che puoi usare l'aceto quando rimuovi le macchie d'acqua ostinate. Tuttavia, l'aceto dovrebbe essere fortemente diluito e ci sono strategie da usare per evitare danni, che approfondiremo più avanti.

Utilizzare un panno delicato per la pulizia

Qualsiasi tipo di finitura può sviluppare graffi e il nero opaco non fa eccezione. Anche gli strumenti di pulizia comuni come spazzole, spugnette abrasive e spugne ruvide possono graffiare le attrezzature. Lo strumento migliore da utilizzare durante la pulizia degli infissi è un semplice panno in microfibra.

Non utilizzare cere o prodotti per la pulizia con agenti riempitivi

Questo è un suggerimento di cui molte persone non si rendono conto, ma è fondamentale con una finitura opaca. I produttori creano una finitura opaca aggiungendo una trama microscopica di protuberanze, creste e avvallamenti. Quando la luce colpisce la superficie, questa texture disperde la luce in modo che non ci siano riflessi fermi come si vedrebbero su una superficie liscia.

Cere, detergenti per vetri e alcuni altri prodotti contengono agenti di riempimento. Questi ingredienti agiscono riempiendo le creste su una superficie per renderla più lucida. Sebbene sia perfetto per specchi e ripiani in granito, creerà un'incongruenza macchiata in una finitura nera opaca o in qualsiasi finitura opaca.

Risciacquare prontamente i dispositivi

Quando lavi gli infissi neri opachi con il detersivo per i piatti, è importante risciacquarli subito con acqua e asciugarli accuratamente. Ciò consente di evitare che macchie d'acqua o residui rimangano indietro e rovinino il tuo lavoro di pulizia. Ricorda di asciugare gli infissi con un panno in microfibra morbido e pulito piuttosto che usare qualcosa di ruvido o ruvido.

Non utilizzare detergenti generici

Quando vedi un prodotto che è etichettato come detergente per il bagno per tutti gli usi o per tutti gli usi, pensi: "È facile, posso usarlo su qualsiasi cosa in bagno". Si scopre che "qualsiasi cosa" è un po 'un'esagerazione.

Questi prodotti contengono spesso acidi, riempitivi o entrambi. Sebbene questi ingredienti vadano bene per la maggior parte delle superfici, possono danneggiare una finitura nera opaca, soprattutto dopo un uso settimanale ripetuto.

In definitiva, a meno che tu non conosca tutti gli ingredienti nel detergente e sei sicuro che nessuno di essi rappresenti un rischio, è meglio stare alla larga. Il sapone per i piatti fa il lavoro di pulire i tuoi infissi, quindi non c'è bisogno di detergenti più aggressivi. Se usi un prodotto per la pulizia, assicurati di risciacquarlo immediatamente e asciugare immediatamente l'apparecchio con acqua, proprio come si consiglia di usare il detersivo per i piatti.

Pulire le superfici esterne prima delle superfici interne

Quando le persone pensano di pulire i propri sanitari, pensano prima alle superfici esterne. Anche le superfici interne richiedono attenzione, tuttavia, se vuoi mantenere i tuoi infissi in buone condizioni e funzionanti correttamente.

È importante che, se stai pulendo le superfici esterne ed interne con lo stesso panno, pulisci prima le superfici esterne. Le aree interne sono più soggette a un accumulo di depositi di calcio e calcare, sporcizia e altre particelle. Se si trasportano queste particelle sulle superfici esterne dei dispositivi, potrebbero graffiarsi o lasciare residui sulla finitura.

Non esagerare usando l'aceto

Come accennato in precedenza, l'aceto è l'unico acido che dovresti usare sulle tue finiture nere opache e solo in circostanze specifiche. Funziona bene per rimuovere macchie d'acqua ostinate, ma assicurati di seguire attentamente questo processo.

Per prima cosa, diluisci l'aceto. Una soluzione al 50% di aceto e al 50% di acqua è in genere abbastanza efficace da funzionare ma abbastanza delicata da evitare danni. Immergi un panno morbido in microfibra in questa soluzione e usalo per rimuovere delicatamente le macchie d'acqua.

Non appena hai finito, sciacqua bene l'impianto con acqua per rimuovere ogni traccia di aceto. Infine asciugalo con un panno in microfibra pulito.

Leggere le istruzioni del produttore

In caso di dubbi sulla cura dei sanitari, consultare sempre le istruzioni del produttore. La maggior parte dei manuali di istruzioni sono disponibili online se non hai conservato la tua copia originale.

Diversi produttori a volte utilizzano materiali e tecniche diversi per creare le loro finiture nere opache. Per questo motivo, sanno meglio quali tipi di prodotti e tecniche puliranno efficacemente i loro infissi senza rischiare di danneggiarli.

Molti sanitari sono dotati anche di qualche tipo di garanzia del produttore e, in alcuni casi, l'allontanamento dalle istruzioni per la cura del produttore invaliderà la garanzia. È sempre meglio prevenire che curare.

3. Pulizia delle parti interne dei sanitari

Come accennato, è importante mantenere l'aspetto esterno dei sanitari del bagno al meglio, ma di tanto in tanto è necessario pulire anche i loro interni. Questo vale per qualsiasi apparecchio che abbia parti interne, come scarichi e rubinetti con aeratori.

Pulizia dell'aeratore del rubinetto

Un aeratore è un minuscolo pezzo all'interno del tuo rubinetto che sembra uno schermo sottile. Filtra alcune particelle dalla tua acqua aggiungendo anche aria al flusso d'acqua, quindi è un flusso più fluido. Per quanto utile sia un aeratore, può sviluppare un accumulo di particelle, quindi deve essere pulito di tanto in tanto in modo da non bloccare il passaggio dell'acqua.

1. Rimuovere l'aeratore

Nella maggior parte dei rubinetti, l'aeratore si trova all'interno di un piccolo tappo a vite all'interno del rubinetto, in genere sporge leggermente dal fondo del beccuccio del rubinetto. Di solito puoi svitare questo tappo per rimuoverlo, anche se è meglio controllare le istruzioni del produttore per esserne sicuri.

2. Crea la tua soluzione detergente

Usa lo stesso tipo di soluzione detergente che usi per esterni nero opaco: acqua e sapone per i piatti. Mescola nel lavandino o in un secchio e sarai pronto per partire.

3. Pulire l'aeratore

Usando un panno, una spazzola, una spugna o un vecchio spazzolino da denti, strofina l'aeratore nell'acqua saponosa per sciogliere lo sporco e l'accumulo. Risciacqualo frequentemente, rimuovendo le particelle sciolte. Una semplice ispezione visiva ti dirà quando l'aeratore è pulito.

Puoi anche usare questa opportunità per rinfrescare l'interno del tuo rubinetto poiché l'aeratore di solito lo blocca. Prendi un vecchio spazzolino da denti con un po 'di acqua e sapone per i piatti e strofina l'interno del rubinetto. Hai solo bisogno di andare in pochi centimetri per fare un lavoro completo.

4. Sostituire l'aeratore

Rimetti insieme i pezzi dell'aeratore nello stesso ordine in cui erano quando li hai rimossi. Sentiti libero di controllare le istruzioni del produttore se non sei sicuro. Riavvita semplicemente questo tappo a vite assemblato e il gioco è fatto.

Pulire gli scarichi del bagno

Gli scarichi del lavandino e gli scarichi della doccia sono entrambi parti essenziali dei tuoi sanitari e hanno bisogno di una buona pulizia interna ogni tanto. A volte lo scarico ti dice che è ora di scaricare l'acqua lentamente o sviluppando un cattivo odore. Anche se non vedi questi sintomi, è utile pulire gli scarichi ogni mese circa per rimanere in cima agli zoccoli.

1. Rimuovere lo scarico

Nel caso degli scarichi del lavandino, di solito puoi svitare facilmente il centro dello scarico a mano. Nel caso di alcuni scarichi doccia, potrebbero esserci delle piccole viti da rimuovere con un semplice cacciavite.

2. Rimuovere eventuali intasamenti interni

Puoi prendere uno strumento per rimuovere gli zoccoli da qualsiasi negozio di ferramenta. È un bastoncino lungo, sottile e flessibile, solitamente di plastica, con ganci lungo i bordi per afferrare i capelli e altri detriti che ostruiscono lo scarico. Basta far scorrere questo strumento nello scarico e tirarlo verso l'alto per rimuovere eventuali zoccoli entro i primi diversi piedi dallo scarico.

3. Pulire intorno e all'interno dello scarico

Con tutti gli zoccoli disordinati, usa il tuo panno in microfibra e acqua saponosa per pulire intorno al bordo dello scarico e all'interno della parte superiore dello scarico. Non dimenticare di pulire anche il pezzo di scarico che hai rimosso in origine.

4. Rimontare lo scarico

Con lo scarico pulito e fresco, è il momento di riavvitarlo e goderti il ​​tuo scarico fresco e senza intasamenti.

4. Prendersi cura dei vostri sanitari neri opachi

I sanitari in nero opaco hanno davvero l'aspetto di lusso e raffinatezza. Tuttavia, anche il più bello degli oggetti può sembrare trasandato se non lo si tiene pulito e lo si cura adeguatamente. Segui questa guida per mantenere i tuoi proiettori neri opachi al meglio e fare un'ottima impressione su tutti per gli anni a venire. Se stai ancora acquistando gli infissi perfetti, dai un'occhiata alle nostre guide all'acquisto di sanitari.

Prodotti consigliati per rubinetteria da bagno nero opaco

Etichettasanitari neri opachi Precedente:: Avanti:
Fai clic per annullare la risposta
    Benvenuti nel sito ufficiale di WOWOW FAUCET

    loading ...

    Seleziona la tua valuta
    USDDollaro degli Stati Uniti (US)
    EUR Euro

    Carrello

    X

    Cronologia esplorazioni

    X